DAVID DONNINI TALKS PROGRAMMA EVENTI YOUTUBE CONFERENZE LIBRI FACEBOOK

    1 - Complotti e congiure
    2 - Le origini misteriose del virus
    3 - Il pericolo sanitario generato dall'epidemia
    4 - La congiura internazionale
    5 - Presa di coscienza e impegno popolare

    Le origini misteriose del virus

    Cos'è il Covid 19?
    Il Covid-19, o coronavirus SARS-CoV-2, è un ceppo virale appartenente al sottogenere Sarbecovirus, della sottofamiglia dei Orthocoronavirinae, responsabili di patologie che vanno dal raffreddore comune a malattie più gravi come la sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la sindrome respiratoria acuta grave (SARS). I coronavirus sono una vasta famiglia di virus, ma solo sei di essi erano noti per la capacità di infettare le persone. Quindi il SARS-CoV-2 è il settimo. Sino al 2019 sconosciuto.

    E' interessante l'esame genetico del virus: il genoma del SARS-CoV-2 presenta l'89% di nucleotidi uguali a quelli del SARS-like-CoVZXC21 (diffuso nei pipistrelli) e l'82% uguali a quelli del SARS-CoV-1; tuttavia solo il 40% degli aminoacidi coincide con quelli dei coronavirus legati alla SARS. Le sequenze del coronavirus di Wuhan somigliano ai coronavirus trovati nei pipistrelli; ma il virus è geneticamente distinto da quello della sindrome respiratoria acuta grave (SARS-1) e da quello della sindrome respiratoria mediorientale da Coronavirus (MERS).

    I sintomi della malattia
    Il virus, che contagia velocemente per via aerea, attraverso l'espirato contenente microgoccioline di muco o di saliva, può avere effetti patologici del tutto diversi:
    a - nessun effetto (asintomaticità);
    b - leggera sindrome simil-influenzale;
    c - sindrome influenzale, febbre alta, dolori, tosse secca insistente;
    d - come sopra + interessamento delle vie respiratorie profonde, respiro affannoso;
    e - come sopra + polmonite interstiziale, crisi respiratorie a rischio vita.
    Il virus colpisce più i maschi che le femmine. Colpisce in proporzione all'età, diventando seriamente pericoloso per gli anziani e i vecchi. Uccide persone vecchie, deboli, già seriamente malate, oppure coloro che si trovano in una situazione di stress insostenibile. Si conoscono rarissimi casi di decesso attribuibile direttamente ed esclusivamente al Covid-19, perché questo tende a rendere letali condizioni già pesantemente compromesse.

    Le origini misteriose del virus
    Trattandosi di un virus sconosciuto, con le caratteristiche genetiche che abbiamo descritto sopra, non si può escludere né un'origine ingegnerizzata, né un'origine naturale. Quindi, alla domanda "è un virus artificiale?" dobbiamo rispondere: non siamo in grado di saperlo con certezza, tranne per il fatto che NON è lo stesso virus dei pipistrelli a cui si attribuisce la responsabilità di aver infettato l'uomo attraverso un animale intermedio. Quindi, a proposito della sua origine, possiamo avanzare 5 ipotesi principali:
    1 - il virus ha avuto origine naturale per mutazione spontanea e si è diffuso accidentalmente;
    2 - il virus è sfuggito per errore da un laboratorio di biotecnologie e si è diffuso accidentalmente;
    3 - il virus ha avuto origine naturale e diffusione accidentale, ma la gestione della crisi è stata strumentalizzata per motivi strategici;
    4 - il virus è stato "ingegnerizzato" e diffuso intenzionalmente per motivi strategici;
    5 - il virus ha avuto origine naturale ma è stato diffuso intenzionalmente e gestito in modo strumentale per motivi strategici;
    Personalmente mi sento di attribuire alle cinque ipotesi rispettivamente le seguenti percentuali di verosimiglianza: 10 - 10 - 40 - 20 - 20.
    Dobbiamo aggiungere che il "Wuhan Institute of Virology" è stato completato grazie agli aiuti del "French government's CIRI Lab". Ha inoltre ricevuto lauti fondi dal governo americano ed è strettamente legato con il "Galveston National Laboratory, University of Texas", col "Canada's National Microbiology Laboratory" e con la "Bill & Melinda Gates Foundation". Anche la Gran Bretagna è coinvolta nelle ricerche del WIV. Pertanto non è possibile pensare che il WIV sia un'istituzione strettamente cinese, gestita solo dai cinesi ed estranea al mondo occidentale.

    Continua con Il pericolo sanitario generato dall'epidemia.